La chirurgia estetica di Giorgio Fischer  iwww.giorgiofischer.it :: Faq :: La chirurgia estetica di Giorgio Fischer
La chirurgia estetica di Giorgio Fischer ULTIME FRONTIERE DELLA                                                                       
CHIRURGIA ESTETICA
La chirurgia estetica di Giorgio Fischer
La chirurgia estetica di Giorgio Fischer Giorgio Fischer - Presidente Societa' Italiana di Chirurgia Estetica
Societa' Italiana di Liposcultura
International Accademy Cosmetic Surgery
Member of Board of trustees- International Board of Cosmetic Surgery

e-mail: dott.giorgiofischer@gmail.com
La chirurgia estetica di Giorgio Fischer
 giorgiofischer            

La liposcultura puo' essere pericolosa? Vent’anni fa dopo aver inventato la lipoaspirazione e con milioni di pazienti felicemente operati in tutto il mondo da validi colleghi, posso affermare che la lipoaspirazione e' universalmente considerato un intervento sicuro dalla classe medica.
Data la grande popolarita' di questo intervento, purtroppo troppi medici si sono buttati ad eseguirla senza aver seguito un numero sufficente di corsi per poter eseguire questo intervento in tutta sicurezza e pensando che dato che i tagli erano minimi anche l’intervento era di poco conto. Questo non corrisponde a verita', poiche' in proporzione alla quantita' di zone che vengono aspirate l’intervento diventa un grosso intervento chirurgico.
Quali sono le condizioni affinche' la liposcultura venga bene? Il paziente deve avere un buon tono muscolare, un'accettabile elasticita' della pelle, non deve essersi sottoposto a troppe diete dimagranti, perche' ingrassare e dimagrire fa' perdere l'elasticita' del tessuto. Ogni intervento ha un suo punto di partenza e un suo punto di arrivo le aspettative del paziente devono essere ragionevoli, non pretendendo dopo aver fatto tutti i trattamenti e le diete possibili che il chirurgo faccia miracoli.
E' vero che l'eta' per la liposcultura e' dai 20 ai 40 anni? L’eta' non deve essere anagrafica, ma biologica.
Adolescenti, purche' sviluppate possono essere sottoposte alla liposcultura, senza alcun pericolo evitando il grave problema dell’anoressia, nel vano tentativo di far sparire quei piccoli deposito di grasso. Una sessantenne in buona salute e con discreto tono muscolare puo' essere operata con risultato soddisfacente.
Naturalmente ogni eta' ha il suo risultato.
Se il paziente non dice tutto, come puo' il medico accorgersene? Bisogna considerare la liposcultura un’intervento chirurgico con tutto quello che comporta. Il paziente deve dire la verita' su qualsiasi malattia abbia avuto, comunque anche se non dicesse la verita', tramite un check-up completo sara' possibile per il chirurgo individuare qualsiasi precedente problema.
 

 

[HOMEPAGE]


00135 Roma, Italy - Via della Camilluccia, 643 - Tel. +39 06 36304792 - P.iva  02201270580 -